Sommario Diamante A&T
Edizione 108

Anno XXVIII - Giugno 2022

Clicca sulla COVER per sfogliare la Preview dell'edizione n°108 di Diamante.
Nella Preview in formato digitale sono disponibili gratuitamente alcuni articoli
culturali e gli abstract degli articoli tecnici.






Vuoi scaricare la versione completa? Abbonati qui

 
   
   


In Copertina: POLIGEM SRL
Via Ernesto Rizzi 13/p, 20077 Melegnano (MI)

Poligem è un'azienda privata ed indipendente che fin dal 1996 è protagonista nel mercato dei superabrasivi. Grazie all'esperienza accumulata nella sintesi, nella selezione e nella macinazione del diamante Poligem è da anni una presenza costante in Europa nel settore degli utensili, degli abrasivi e delle applicazioni non convenzionali del diamante. Dal diamante naturale al diamante sintetico, dal diamante policristallino al Nitruro cubico di Boro, Poligem è in grado di rispondere con la soluzione migliore alle esigenze dell'industria. La gamma di prodotti si distingue per gli elevati standard di qualità e per gli aspetti innovativi sia nella costruzione dei prodotti che nella loro applicazione.

www.poligem.it




Abstract Forum Universo Diamante
39° Convegno Nazioanle AIM
Padova, 21 settembre 2022

14) Quando si dice "Diamante". Un pensiero di benvenuto ed un augurio di buon lavoro a tutti!
di O. Cai - Consulente nella produzione di utensili diamantati

15) Granulometria delle polveri di diamante, linearizzazione ed effetti sul taglio della pietra
di James D. Dwan - Trinity College Dublin, Dublino, Irlanda

16) Grafite ottenuta dal riclaggio di rifiuti industriali
di Seppo Leinonen, Thair Al-Ani - Geological Survey of Finland, Kuopio, Finlandia

17) Sviluppo e caratterizzazione di una matrice metallica resistente a corrosione per la produzione di utensili diamantati
di I. Lorenzon - Pometon

18) Materiali industriali in polvere prodotti da mechanical alloying
di Alberto Colella, Paolo Matteazzi - MBN Nanomaterialia SpA, Vascon Di Carbonera (TV)

20) La formazione di tecnici minerari dei diamanti in Angola: il ruolo della cooperazione accademica italiana
di R. Bruno1, G. Raspa2
1 Dipartimento di Ingegneria Civile, Chimica, Ambientale e dei Materiali, Università di Bologna
2 Dipartimento Ingegneria Chimica, Materiali Ambiente, Università La Sapienza di Roma

21) Miglioramento delle prestazioni di PDC e punte PDC mediante trattamento criogenico
di Jianbo Tu, Xueqi Wang, Wenhao Dai, Baochang Liu - College of Construction Engineering, Jilin University, Changchun, Cina

22) Influenza dei trattamenti criogenici su leganti metallici utilizzati negli utensili diamantati
di M. Franco, E. Carlet, D. Zandonella Necca - ADI Srl, Thiene

23) Correlazione tra comportamento funzionale di utensili diamantati e parametri caratteristici delle matrici metalliche
di M. Franco1, E. Carlet1, D. Zandonella Necca1, A. Zambello2, F. Bonollo2
1 ADI Srl, Thiene
2 Università di Padova

24) Ottimizzazione di sistemi complessi di utensili mediante studio di funzioni multi-variabili e statistiche
di S. Sorrentino1, M. Scalari2, E. Trivellin3, E. Pigozzo3, T. Giorgessi3, M. Vason3, D. Zandonella Necca4
1 Surfaces Technological Abrasives Spa
2 Luna Abrasivi S.r.l.
3 Vincent S.r.l.
4 ADI S.r.l.

25) La "decostruzione controllata" con utensili diamantati applicata alle modifiche e al riciclaggio di grandi strutture in acciaio
di V. Parizzi - Consulente per il Taglio e il Carotaggio - NADECO Associazione Nazionale Demolizione ed Economia Circolare per le Costruzioni

26) Nuovo diamante policristallino compatto a triplo strato
di M. Mashhadikarimi1, R.B.D. Medeiros1, L.P.P. Barreto2, D.P. Gurgel1, U.U. Gomes1, M. Filgueira3
1 Post Graduate Program in Material Science and Engineering, University of Rio Grande do Norte, Natal, Brasile
2 Post Graduate Program in Chemical Engineering, Federal University of Rio Grande do Norte, Natal, Brasile
3 Science and Technology Center, State University of Norte Fluminense, Campos dos Goytacazes, Brasile

27) Soluzioni a base di polveri tradizionali ed innovative per l'industria dell'utensile diamantato
di Matteo Zanon, Darek Kossakowski, Bernhard Mais - Kymera International/Ecka Granules Germany, Velden, Germania

28) Studio pin-on-disc sul comportamento ad usura di compositi PCD-Nb in condizioni di scorrimento a secco con materiali ferrosi o non ferrosi
di D.P. Gurge1, R.B. Dantas de Medeirosa1, L.P. de Paiva Barreto2, R. da Silva Guimaraes3, M. Filgueira3, L. Bichler4, M. Mashhadikarimia1, U.U. Gomes1
1 Post Graduate Program in Material Science and Engineering, University of Rio Grande do Norte, Natal, Brasile
2 Post Graduate Program in Chemical Engineering, Federal University of Rio Grande do Norte, Natal, Brasile
3 Science and Technology Center, State University of Norte Fluminense, Campos dos Goytacazes, Brasile
4 School of Engineering, University of British Columbia, Kelowna, Canada




Utensili Diamantati

30) Guida pratica al free sintering nella produzione di perline diamantate - Elaborato teorico-pratico per il principiante (Parte 5)
di O. Cai

4) LA PERLINA DIAMANTATA
4.1) Le polveri metalliche
4.2) Il diamante
4.3) Il perno (boccola) centrale - Considerazioni per il dimensionamento
4.4) Criteri di scelta per il legante
4.5) Il dimensionamento dello stampo a freddo
4.6) Criteri di scelta del tipo e della granulometria del diamante




Pietra

54) Elegante e versatile, la pietra naturale nei desideri del 60% degli italiani

56) SoNoS - Andrea Parodi, "Anima scolpita nel vento"




Meccanica

68) Ispezione di materiali ultraduri e processi utilizzando l'Acoustic Micro Imaging (AMI)
di Jack H. Richtsmeier - Nordson SONOSCAN, Elk Grove Village, Illinois, USA

Abstract: L'Acoustic Micro Imaging (AMI) è una tecnica di ispezione non distruttiva che utilizza gli ultrasuoni ad alta frequenza per esaminare e caratterizzare un'ampia varietà di materiali e processi high-tech. La tecnica può essere utilizzata per 1) misurare le proprietà di un materiale come velocità acustica, spessore degli strati, porosità e attenuazione, nonché 2) rilevare un'ampia varietà di difetti e/o problemi all'interno del materiale come crepe, vuoti, rigonfiamenti e/o delaminazione. Con frequenze della sorgente che vanno da 5 a 300 MHz, la tecnologia è in grado di individuare strutture di dimensioni comprese tra 3 e 5 micron. Le applicazioni spaziano dall'ispezione di materiali ultraduri, ceramici, compositi, metalli e plastica fino alle resine epossidiche, adesivi, saldature e paste. Questo documento esaminerà la teoria e i principi alla base della tecnologia AMI e si concentrerà su specifiche applicazioni nell'ambito dei materiali ultraduri, tra cui l'ispezione e la caratterizzazione del diamante sintetico o del diamante policristallino (PCD), la valutazione del legame tra PCD e carburo di tungsteno (WC) e la rilevazione dei difetti nei relativi processi di sinterizzazione, taglio e lucidatura.



76) Assemblea UCIMU: ottimo 2021 per l'industria italiana delle macchine utensili.
Il 2022 ancora in crescita